Modalità di versamento IMU-TASI (art. 1 comma 639 L. 147/2013)

IMU: costituisce la componente di natura patrimoniale della IUC. Scadenza pagamento prima rata 16 giugno, seconda rata 16 dicembre  per tutti gli immobili diversi dall'abitazione principale (esente). Le  modalità di versamento, le aliquote e le detrazioni sono quelle vigenti per l'anno di competenza. (Vedi delibere di Consiglio Comunale n. 26 e n. 28 del 29/04/2016).

TASI (Tributo sui servizi indivisibili) che dovrà essere calcolata sulla stessa base imponibile IMU, vale l'esenzione per l'abitazione principale . Per le aliquote ed eventuali agevolazioni si rimanda alle deliberazioni del Consiglio Comunale n.27 e n.28 del 29/04/2016.

Per il caso particolare dell'assimilazione all'abitazione data in uso a parenti in linea retta entro il primo grado, è previsto il contratto di comodato registrato e la conseguente esenzione IMU/TAS sul 50% dell'imponibile, mentre sulla rimanente quota si applicano le aliquote IMU/TASI vigenti per "altri fabbricati", (Vedi delibera di C.C. n. 28 del 29/05/2016).

Link per il calcolo IUC (IMU-TASI) e per il ravvedimento operoso: http://iuc.egaspari.it/index.aspx?cb=G601

Link per il calcolo IUC (IMU-TASI) e per il ravvedimento operoso: http://www.amministrazionicomunali.it/